Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Voglia di Natura - Erboristeria - Magia di Cristalli

E R B O R I S T E R I A

Voglia di Natura

Magia di Cristalli

METAMEDICINA, OGNI SINTOMO E' UN MESSAGGIO

Metamedicina, ogni sintomo è un messaggioAutore:CLAUDIA RAINVILLE

Casa Editrice: AMRITA

Vi è una correlazione fra sintomo e causa profonda della malattia, confermata dal vissuto personale di migliaia di uomini e donne che si sono rivolti a Claudia Rainville. Se siete fra coloro che s'interrogano sul senso profondo della malattia, questo libro potrebbe dare il via ad un vero processo di autoguarigione.

Dieci anni di lavoro nel campo della microbiologia hanno fornito all'Autrice il rigore, il metodo d'indagine e di analisi necessari per questa ricerca, durata a sua volta dodici anni. L'esperienza personale della malattia (cancro, mal di schiena cronico, depressione nervosa e una quantità di operazioni) e l'autoguarigione completa che ne è seguita l'hanno condotta a testare con altri la sua convinzione sulla correlazione tra sintomo e causa profonda.

Claudia Rainville, fondatrice della Metamedicina, può essere considerata una delle principali esponenti della medicina psicosomatica. La sua formazione scientifica in microbiologia medica le ha dato il rigore, il metodo, la capacità d'analisi e il discernimento richiesti nella sua qualità di terapeuta nel rapporto di guarigione basato sulla collaborazione con il paziente. Il suo modo di essere è la prova della sua grande ricchezza interiore, della saggezza che la ispira e che le ha permesso di cercare nel più profondo di se stessa le cause delle patologie di cui soffriva, il «malessere» e ha saputo trasformare in fonte di grande serenità e nel dono di se stessa. La sua massima aspirazione è che tutte le discipline di carattere terapeutico possano unire i loro sforzi e operare insieme, così che ognuna possa beneficiare dei punti di vista dell'altra. Se i medici, gli infermieri, gli omeopati, gli psicologi, tutti i terapeuti impareranno a rispettarsi e aiutarsi vicendevolmente, si avrà un grandissimo giovamento al benessere generale. Riconoscere e accettare le nostre differenze significa rinunciare all'illusione di un sapere unico, e abbandonare, proprio come Claudia Rainville ha saputo fare, i percorsi tradizionali.

Stampa Email